mercoledì 4 giugno 2014

Osteria “Quattrocose” di Enrico Fabbri (lo chef), dal 7/6/14.




“Quattro cose” è un'osteria dove si paga dieci euro e si mangia e si beve come se fossi a casa mia. Se vuoi un ristorante dove puoi decidere tu quello che mangi, non ci venire. Io cucino quattro cose, se vuoi puoi scegliere tra quelle. Le scrivo sulla lavagna e ti do pure il vino e il caffé. Ti pigli quattro cose tipo un antipasto, un primo, un secondo, un contorno, vino e caffé e hai mangiato in un posto dove la gente dovrebbe pagare solo per starci, in riva al mare colle onde che fanno ciuff ciuff. Se proprio ti piace una cosa particolare vieni qui il giorno prima, me la chiedi e se mi va te la preparo per il giorno dopo. Ogni tanto faccio pure la brace, se ti va mi dai una mano, ti metti al barbecue e giri la carne o il pesce e ti offro un amaro, proprio perchè mi sento buono. Se poi per una sera vuoi fare il signore e fa bella figura ti pigli il vino nella bottiglia coll'eticccchetta e ti do i calici così te senti al cinque stelle. Qua siamo tutti amici, i rompicoioni non ce li vogliamo. Se c’hai la puzza sotto il naso vai da un'altra parte, qua voliamo basso vogliamo mangiare e bere insieme, tanto e bene e spende poco, io ci devo campare e tu ci devi stare bene, ma senza troppi fru fru. DETTO TOSCANO: “PORCO PULITO NON FU MAI GRASSO”. L’Osteria “Quattro Cose” la trovi a Minturno, Piazza San Nicandro, località Tremensuoli. Inaugurazione, sabato 7 giugno dalle ore 20. Info e prenotazioni: 0771659636 - 3403333437.
Enrico Fabbri (lo chef)

Nessun commento: