martedì 20 maggio 2014

Nasce il Comitato San Nicandro 2014.



Finalmente il 2014 porta a Tremensuoli il nuovo comitato festeggiamenti in onore del patrono della frazione minturnese, san Nicandro Martire. Nel mese d’aprile numerose persone di buona volontà si sono riunite sotto la direzione del nuovo parroco don Massimo Capodiferro per riportare agli “antichi splendori” la festa di san Nicandro, in uno spirito di fede, tradizioni e cultura che, negli ultimi tempi, s’è affievolita. San Nicandro ha sempre riunito intorno a se, i tremensuolesi, compresi i fratelli emigrati all’estero nei tempi passati, che hanno portato nel cuore e nella mente la comunità collinare, trasmettendo la fede nel patrono ai figli ed ai nipoti. Come di consueto, le celebrazioni si svolgeranno nella seconda domenica d’agosto, ma il 17 giugno, festa liturgica di san Nicandro, ci sarà un’importante testimonianza di fede. Il comitato si prefigge di onorare san Nicandro e di unire, ancora di più, i tremensuolesi facendo riscoprire ai giovani le tradizioni, proponendo, oltre alle manifestazioni religiose, anche lo sport, la cultura popolare e vari spettacoli musicali, sia nella piazza principale sia nel campo dell’oratorio parrocchiale. Oltre al presidente, don Massimo, il comitato ha un vice presidente nella persona di Carmine Caiazzo, il cassiere è Luigi “Gino” Ranieri, il coordinatore/segretario è Giovanni D’Onofrio; il resto dei volontari del comitato: Matteo, Paolo e Pietro D’Acunto, Giovanni D’Ambrosio, Pino D’Amici, Rocco Della Rosa, Pino Galluzzi, Cristian Granata, Anna Lamonica, Francesco Marino, Sandro e Pino Matano, Pasquale Palmiero, Mario Passaretti, Pasquale Punzo, Giuseppe Serao, Nicandro Sorgente, Irene Sparagna, Dino e Gianni Tomao, Lucio Tuccinardi, Maurizio Varone. I collaboratori dall’estero sono Antonio Granata (Argentina) e Cesidio Enrico Palmieri (Stati Uniti d’America). L’entusiasmo, la fede, la voglia di stare insieme è molto sentita e la speranza del comitato è d’allargare la partecipazione a tutti i Tremensuolesi di “buona volontà” che amano il paesello ed il loro protettore. Un ringraziamento va a don Massimo Capodiferro che ha saputo dare lo stimolo decisivo per la messa in campo di una squadra decisa ad andare fino in fondo, con il supporto dei paesani, che potranno dare il loro apporto in qualsiasi modo e momento nell’attesa di una festa piena di sorprese. I contatti del comitato: 077165515 – 3475912752 – 3311717566 – tremensuoli@cheapnet.it – pagina e gruppo facebook (Tremensuoli).